Welcome to Padova Jazz Club

 

Il 20 dicembre 1937 un gruppo di giovani padovani

animati dalla comune passione per il jazz fondava

l'Hot Club Padova.

 Questi i loro nomi :

Renzo Forcellini

Franco Fayenz

Romano Del Forno

Pierfranco Bertolini

*****

Il Padova Jazz Club

porta avanti con entusiasmo e massima serietà questa lodevole

iniziativa promuovendo seminari e concerti incentrati sul jazz.

 Presidente è il dixielander padovano Alberto Maria Cipolli ,

che profonde in esso tutte le sue energie

Dal 2009 sede stabile del Padova Jazz Club è

il  Cockney London Pub .

Delizioso Art Pub "english style" con pareti tappezzate di quadri

alternati a fotografie in bianco e nero di grandi jazzisti il Cockney London

  è da anni  uno dei principali palcoscenici nazionali della musica jazz . 

Irrinunciabile crocevia per chi ama questo genere di musica ,

offre un calendario concerti attento alle ultime tendenze del jazz contemporaneo.

Al Cockney London Pub troverete un'atmosfera unica ,

intrisa di luci soffuse ,calda umanità e buon gusto .

L'Art Pub è anche location ideale

 per organizzare eventi privati o aziendali.

Informazioni sui concerti jazz

 Amerigo Agostini

348-2451700 ( telefonare pomeriggio /sera )

amerigo.cockney1997@gmail.com

proprietario  Cockney London Pub

Via Garibaldi ,9  35020 Correzzola  PD

Alberto Maria Cipolli 

342-1792603

club@padovajazzclub.it

Presidente  del Padova Jazz Club

 Via Belluno ,14 35020 Legnaro PD

 

 

 

Flag Counter

 

 

 

Italy Calendar

 

 

 

 

 

 

 

Herring/Dudli 20 Years Anniversary

 

Mercoledì 23 Gennaio 2019

 Soul Chemistry - European Tour

****

 Vincent Herring - sax contralto

 Mike Le Donne - piano

 Essiet Essiet- contrabbasso 

 Joris Dudli - batteria

 ****

 COCKNEY LONDON PUB

 Via Garibaldi 9 Correzzola 

 Padova

 ******

 Ingresso libero

inizio concerto ore 22e30 

 

Arcadiatrio with ROBIN Eubanks from USA

 

  

KUHN FU 4et

KUHN FU 4et 

LIVE at Cockney London Pub/Padova Jazz Club 

Giovedì,6 dicembre 2018 

******
 Christian Kuhn - guitar, comp
Esat Ekincioglu - bass
George Hadow - drums
Ziv Taubenfeld - bassclarinet

*Scatto fotografico di Damiano Xodo